valanga interiore 3

la mia valanga interiore non è una valanga di neve ma di paure e problemi:nella mia testa ci sono tanti problemi paure ecc. che sono paragonabili alla neve della mia valanga è innevato e annebbiato tutte dentro di me la mia neve di problemi crea una nebbia dentro di me questa nebbia è nebbia perchè è innevata e ventosa come la nebbia e proprio come essa non fa vedere niente all’interno di me il vento del mio cuore impedisce di vedere nel mio stato d’animo quant’è forte e crea una tempesta nevosa che annebbia ogni parte di me.

affogo in un oceano mentale

non posso risalire dal mio oceano mentale perchè quest’oceano è la mia vita piena di problemi,paure e preoccupazioni.sono sul fondo e non riesco a tornare in superfice.la mia vita mi ha affogato i problemi le preoccupazioni e paure mi tengono dalla testa ai piedi facendomi sprofondare giù

i’m going under 4

l’acqua della mia mente mi annega in lei.è un’acqua fatta da problemi,preoccupazioni e paure.sono obbligata ad annegare dalla mia mente e in lei.è un paragone per dire che tutte le mie preoccupazioni ecc.mi fanno scivolare in un mare di difficoltà ma non sono triste.tutta l’acqua mentale che mi butta giù poi mi trattiene con lei infondo e fatico a risalire ma prima o poi ce la farò.

i’m going under 2

nuotare mi è impossibile nel mio mare mentale io vado affondo e non riesco a risalire non uscirò mai perchè è un mare mentale ma non mi arrendo nè mai 0mi arrenderò. affondo ma vivrò sempre mai mi sconsolerò sono una combattente.ogni giorno vado affondo ma un’annegata più viva di così non si è mai vsta.

affogo in un’oceano di preoccupazioni

tutte queste preoccupaziono non mi permettono di nuotare e di tornare a riva mi annegano in questo mare è una metafora ovviamente io sono piena di preoccupazioni come se io sono affogata dalla mie preoccupazioni in questo mare mentale. non riesco a nuotare quante sono e me ne vado affondo impediscono di muovermi e uscire e non lo posso fare ma io non mi arrenderò sarò fuori fino alla fine lotterò per uscire con le mie forze.

annego in un’oceano di paure

l’oceano della mia vita è un’oceano mentale ed è pieno ceano mentadi paure perchè è l’oceano delle mia mente e riflette i riflessi della mia mente e la mia mente è piena di paure e preoccupazioni come l’oceano della mia mente. le paure costituiscono tutta l’acqua del mio oceano mentale io ci annego dentro non riesco  a nuotare sono impedita da questa corrente e non riesco a risalire perchè tutto mi ributta infondo è una metafora perchè io non riuscirò mai ad riuscire a liberarmi di questa corrente.

oceano mentale

quest,ocoeno che mi blocca il cammino e l’andata è il mio mare mentale dentro di esso è impossibile nuotare perchè tutte le preoccupazioni della mia mente formano l’acqua ed sono infinite ma così tante da impedirmi l’andata è un’ oceano pieno di problemi perche è l’oceano che sta nella mia testa e i problemi e le preoccupazioni bloccano l’andata.ma io troverò una via d’uscita e non mi arrenderò perchè io non mi arrendo mai

annego nelle mie paure

in questo mare le mie paure mi tirano giù.ogni pesce è una paura ogni conchiglia è una paura.le paure della mia vita formano tutta l’acqua di questo mare ed è immensa e infinita io ho paura davanti a questa infinita distesa di acqua di paure ma è un’acqua mentale ogni paura mi mangia proprio come se fossi un pesciolino piccolo ma io non lo sono e riuscirò a liberarmi di loro.

annego nelle mie preoccupazioni\t

le mie paure, preoccupazioni ecc. formano un mare.io ci annego dentro ed è la metafora che sono ricoperta dalla testa ai piedi di preoccupazioni che mi tirano giù in questo mare composto da loro.sulla mia vita si disperdono ed espandono le mie preoccupazioni come se nuotano con me e mi tirano giù in questo mare pieno di esse mi tengono giù fino a farmi annegare ma siamo tutt’uno non potranno mai liberarsi di me e io di loro

affogo nel mio mare di problemi

vado affondo con un vortice dentro il vortice ruotano all’impazzata tutti i miei problemi non riesco a liberarmi di questo vortice che mi segue ovunque io nuotassi e mi ruoterà intorno per sempre.la mia vita è questo vortice e quindi io non posso liberarmi di questo vortice che mi tira infondo al mio mare di paure non riuscirò mai a libararmi da questo vortice che mi fa affondare e a risalire in libertà.

affogo nel mio mare di paure

tutte le mie paure ecc. nuotano con me nel mio mare di paure.io vado affondo qua e non so come risalire non riesco e risalire.la distesa di acqua della mia vita in realtà è una distesa di paure ecc. il mio mare è pieno di paure ecc. perchè è la mia vita e non potrebbe essere diversamente per questo lo chiamo mare di paure ma io combatto combatterò persempre nella mia vita non mi arrenderò.sono una guerriera